Area
riservata

RAEE: Open Scope


logo-soluzione-ambiente-srl

Per la raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici sono in arrivo importanti novità. Infatti, a partire dal 15 agosto 2018 la normativa RAEE includerà tutte le apparecchiature per le quali non sia prevista una specifica esclusione. Dal suddetto termine, le norme sui RAEE dettate dal D.lgs. 49/2014 interessano tutte le Aee classificate in via sistematica nell’allegato III ed elencate a titolo esemplificativo nel successivo allegato IV al decreto legislativo.

Il Decreto Legislativo 49/2014 introduce, a partire da agosto 2018, un ambito di applicazione più esteso, c.d. Open Scope, che amplierà significativamente le categorie di prodotti e quindi anche dei Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, ricomprendendo appunto tutte le apparecchiature il cui funzionamento dipende da corrente elettrica o da campi elettromagnetici.

Filippo Grifoni

Dottore in Economia e Commercio

Elena Ramaldi

Dottoressa in Geologia

Lisa Berretti

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Cristina Pini

Dottoressa in Lettere e Filosofia

Tommaso Sgaragli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Roberta Boncinelli

Dottoressa in Giurisprudenza

Gianluca Pansini

Dottore in Geologia

Paolo Campinoti

Dottore in Ingegneria Elettronica

Stefano Maci

Dottore in Scienze Ambientali

Elisa Cassepierre

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Duccio Feri

Dottore in Ingegneria Ambientale

Valerio Toninelli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Luca Tofani

Geometra

Massimo Rolla

Dottore in Chimica

Silvia Gherardini

Dottoressa in Ing. Chimico Ambientale

Jonathan Rosenfeld

Disegnatore CAD

Giovanni Fabbri

Dottore in Fisica

Scorri a sinistra Scorri a destra

Professionisti
specializzati

Le competenze integrate dei nostri tecnici garantiscono sempre la scelta delle soluzioni migliori ed economicamente più convenienti per le aziende.