Area
riservata

TARI

La profonda padronanza di Soluzione Ambiente dei meccanismi di applicazione dei tributi per l’igiene urbana (TARI) al servizio di Comuni, Gestori ed Imprese.

Grazie alle specializzazioni ed alle competenze integrate dei propri tecnici e consulenti, in costante aggiornamento, Soluzione Ambiente ha maturato una profonda esperienza nella conoscenza ed applicazione del DPR 158/99, e di tutte le interpretazioni normative che negli anni lo hanno coinvolto, avendo fornito consulenza a Enti pubblici di servizio o a Comuni per la redazione di piani finanziari, per il calcolo delle tariffe TARI (TARES-TIA) in base al metodo presuntivo in applicazione del metodo normalizzato, per la redazione di regolamenti di applicazione del tributo. Tale esperienza ci rende forti nella comprensione dei meccanismi di calcolo che portano alla determinazione delle tariffe, e quindi ci consente di valutare ed accompagnare le scelte degli Enti Gestori e delle Amministrazioni nel determinare le modalità di applicazione del tributo.

In tale ambito, i servizi a Comuni ed Enti Gestori sono costituiti da:

  • Supporto nella predisposizione o attualizzazione di:
    • Regolamenti di gestione del servizio di igiene urbana;
    • Regolamenti di applicazione del tributo;
    • Contratti di servizio;
    • Piani finanziari;
    • Delibere comunali di approvazione.
  • Predisposizione di simulazioni tariffarie.
  • Formazione del personale sui principi della normativa.
  • Supporto e affiancamento nella definizione dei criteri di assimilazione e applicazione della tariffa.
  • Supporto alle fasi di fatturazione, attività di sportello, riscossione e gestione contenzioso.
  • Supporto alle fasi di Informazione e comunicazione con associazioni di categoria, parti sociali, utenze.

Soluzione Ambiente ha inoltre svolto negli anni un’importante attività di consulenza ad Imprese private, in prevalenza artigiani e industrie, per valutare la correttezza dell’imposizione tributaria cui erano assoggettati per il servizio d’igiene urbana, affrontando con competenza ed affidabilità situazioni anche piuttosto complesse, in presenza di commistione tra rifiuti urbani, speciali assimilabili e speciali non assimilabili. All’interno delle rigide maglie della regolamentazione comunale del tributo sui rifiuti (TIA – TARES – TARI), grazie ad un metodico approfondimento di tutti i fattori coinvolti, è possibile verificare se il corrispettivo pagato da una impresa sia equo e commisurato all’effettiva produzione di rifiuti urbani, considerando e analizzando in dettaglio anche la reale entità del servizio pubblico di raccolta e smaltimento rifiuti di cui l’azienda effettivamente beneficia. Grazie al nostro supporto numerose Imprese sono riuscite a conseguire notevoli risparmi sul tributo pagato.

I servizi alle imprese si articolano nelle fasi di seguito descritte:

  • Raccolta delle planimetrie e di tutti i dati aziendali utili per la determinazione e classificazione delle superfici tassabili e per la determinazione delle destinazioni d’uso;
  • Sopralluoghi nei locali aziendali per la verifica dei dati ricavati dalle planimetrie e dagli altri documenti reperiti, nonché per la verifica delle tipologie di rifiuti prodotti e delle modalità di raggruppamento e raccolta degli stessi;
  • Campagne di pesatura dei rifiuti prodotti, al fine di ottenere una stima realistica dei flussi di rifiuti urbani effettivamente avviati al sistema pubblico di raccolta;
  • Rideterminazione delle superfici da classificare come tassabili ai fini del tributo, con particolare attenzione alla individuazione di quelle da escludere in quanto produttrici di rifiuti speciali;
  • Analisi interpretativa di dettaglio del regolamento comunale di applicazione del tributo;
  • Verifica della possibilità di beneficiare di riduzioni previste dal regolamento comunale per specifiche casistiche virtuose;
  • Analisi di congruità tra il tributo applicato ed i costi sostenuti dal Gestore per il servizio di raccolta erogato;
  • Redazione di report finale e ruolo di interfaccia con i soggetti istituzionali per ottenere la rideterminazione del tributo, compresa la compilazione della modulistica.

Filippo Grifoni

Dottore in Economia e Commercio

Elena Ramaldi

Dottoressa in Geologia

Lisa Berretti

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Cristina Pini

Dottoressa in Lettere e Filosofia

Tommaso Sgaragli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Roberta Boncinelli

Dottoressa in Giurisprudenza

Gianluca Pansini

Dottore in Geologia

Paolo Campinoti

Dottore in Ingegneria Elettronica

Stefano Maci

Dottore in Scienze Ambientali

Elisa Cassepierre

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Duccio Feri

Dottore in Ingegneria Ambientale

Valerio Toninelli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Luca Tofani

Geometra

Massimo Rolla

Dottore in Chimica

Silvia Gherardini

Dottoressa in Ing. Chimico Ambientale

Jonathan Rosenfeld

Disegnatore CAD

Giovanni Fabbri

Dottore in Fisica

Scorri a sinistra Scorri a destra

Professionisti
specializzati

Le competenze integrate dei suoi tecnici garantiscono sempre la scelta delle soluzioni migliori ed economicamente più convenienti per le aziende.