Area
riservata

Certificazione di qualità Inerti

Consulenza e supporto per la predisposizione di un sistema di gestione della qualità per la produzione di aggregati inerti riciclati.

I soggetti gestori di impianti di recupero rifiuti inerti che intendono produrre aggregati inerti riciclati sono tenuti al rispetto di una stringente normativa settoriale.

Il Regolamento UE 305/11 sui prodotti da costruzione ed il recente D.Lgs 106/17 impongono la Marcatura CE per i prodotti da costruzione (anche riciclati) immessi sul mercato. Tale obbligo riguarda gli aggregati inerti utilizzati nella produzione di calcestruzzi, come quelli utilizzati nelle opere di ingegneria civile e nella costruzione di strade.

La Marcatura CE viene espletata attraverso la predisposizione di un Sistema di Controllo della Produzione di Fabbrica (C.P.F.), costituito da un Manuale ed alcune procedure di controllo, che si attua nell’esecuzione e registrazione di alcune prove tecniche di laboratorio, atte alla verifica di conformità dei prodotti alle Norme tecniche di settore.

Tali prove sono finalizzate a:

  • un controllo di tutela ambientale, costituito da un test di cessione, che deve essere realizzato in conformità all’Allegato 3 del DM 05/02/98 come modificato dal successivo DM 186/06;
  • un controllo di tipo prestazionale, che prevede la verifica periodica delle caratteristiche prestazionali dei materiali inerti prodotti in conformità alle norme UNI EN di riferimento, e che richiede l’applicazione di un sistema di gestione della qualità finalizzato alla marcatura CE dei materiali.

Il rispetto dei requisiti prestazionali richiesti dalle Norme, nonché della compatibilità ambientale, portano alla cessazione della qualifica di rifiuto ed alla formazione di Materie Prime Secondarie oppure End of Waste.

Soluzione Ambiente, grazie al proprio team di consulenti e tecnici esperti, dotati di specializzazioni multidisciplinari e competenze integrate, è in grado di offrire pacchetti chiavi in mano per garantire un completo adeguamento alla normativa, fornendo consulenza specializzata a partire dalla fase di progettazione del Sistema di C.P.F. e predisponendo tutta la documentazione necessaria per il conseguimento o per il rinnovo della certificazione, ottenibile in alcuni casi in forma di Autocertificazione ed in altri rilasciata da un Ente Certificatore accreditato dal Ministero.

Soluzione Ambiente è in grado di fornire un supporto completo sia in fase di prima predisposizione del Sistema di C.P.F., sia qualora sia necessario adeguare ed attualizzare un Sistema di Gestione preesistente, sia nel percorso di preparazione per un Audit di rinnovo. Inoltre, Soluzione Ambiente offre un servizio di pianificazione e gestione completa degli adempimenti previsti dal Sistema e dalla Norma, sia per quanto riguarda le verifiche analitiche dei prodotti sia per quanto riguarda la documentazione da produrre:

Predisposizione o adeguamento del Sistema C.P.F.

  • Analisi delle procedure operative proprie dell’impianto.
  • Redazione/adeguamento del Manuale di qualità e delle procedure previste dalla norma.
  • Formazione degli operatori addetti alle attività di produzione e manutenzione degli impianti e dei macchinari.
  • Supporto e/o assistenza periodica per l’eventuale conseguimento o mantenimento della certificazione con sistema 2+ da parte di Ente Certificatore accreditato dal Ministero.
  • Indicazioni sulla corretta risoluzione delle eventuali non conformità rilevate dall’Ente in sede di verifica.

Pianificazione e Gestione degli adempimenti previsti dal Sistema C.P.F.

  • Gestione del test di cessione:
    • Gestione scadenze;
    • Prelievo campioni e consegna a laboratorio convenzionato.
  • Gestione del Sistema CE:
    • Prelievo campioni;
    • Pianificazione delle prove richieste dalla norma e dal manuale, con le frequenze eventualmente concordate con l’Ente certificatore;
    • Marcatura ed etichettatura CE;
    • Elaborazione dati delle prove di monitoraggio;
    • Aggiornamento dei modelli.

Effettuazione di prove tecniche di laboratorio:

  • Analisi granulometriche e caratterizzazione in conformità alle Norme tecniche di settore.
  • Ulteriori prove fisiche previste dalla Norma per verificare i requisiti fisici, chimici e prestazionali.

Filippo Grifoni

Dottore in Economia e Commercio

Elena Ramaldi

Dottoressa in Geologia

Lisa Berretti

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Cristina Pini

Dottoressa in Lettere e Filosofia

Tommaso Sgaragli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Roberta Boncinelli

Dottoressa in Giurisprudenza

Gianluca Pansini

Dottore in Geologia

Paolo Campinoti

Dottore in Ingegneria Elettronica

Stefano Maci

Dottore in Scienze Ambientali

Elisa Cassepierre

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Duccio Feri

Dottore in Ingegneria Ambientale

Valerio Toninelli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Luca Tofani

Geometra

Massimo Rolla

Dottore in Chimica

Silvia Gherardini

Dottoressa in Ing. Chimico Ambientale

Jonathan Rosenfeld

Disegnatore CAD

Giovanni Fabbri

Dottore in Fisica

Scorri a sinistra Scorri a destra

Professionisti
specializzati

Le competenze integrate dei suoi tecnici garantiscono sempre la scelta delle soluzioni migliori ed economicamente più convenienti per le aziende.