Area
riservata

Ministero Ambiente: linee guida gestione stoccaggio rifiuti e antincendio


placeholder-soluzioneambiente

Ai fini di prevenire il rischio incendi all’interno degli impianti di gestione dei rifiuti, il MinAmbiente ha pubblicato la Circolare n. 4064 del 15 marzo 2018 recante “Linee guida per la gestione operativa degli stoccaggi negli impianti di gestione dei rifiuti e per la prevenzione dei rischi”. Fra le molteplici prescrizioni, la Circolare prevede anche che la responsabilità della gestione operativa dell’impianto sia affidata ad un direttore tecnico (nella fattispecie il responsabile tecnico, idoneo ex articolo 13, DM 120/2014) e che questo debba essere sempre presente in impianto.

Con riferimento alle garanzie finanziarie di cui all’articolo 208 del D.lgs. 152/2006, il MinAmbiente ritiene necessario che il valore sia correlato anche al rischio incendio e che le Autorità competenti estendano l’obbligo di prestazione delle garanzie finanziarie anche agli impianti che operano in procedura semplificata, condizione quest’ultima già prevista in molte regioni.

Filippo Grifoni

Dottore in Economia e Commercio

Elena Ramaldi

Dottoressa in Geologia

Lisa Berretti

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Cristina Pini

Dottoressa in Lettere e Filosofia

Tommaso Sgaragli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Roberta Boncinelli

Dottoressa in Giurisprudenza

Gianluca Pansini

Dottore in Geologia

Paolo Campinoti

Dottore in Ingegneria Elettronica

Stefano Maci

Dottore in Scienze Ambientali

Elisa Cassepierre

Dottoressa in Scienze Forestali e Ambientali

Duccio Feri

Dottore in Ingegneria Ambientale

Valerio Toninelli

Dottore in Ingegneria Ambientale

Luca Tofani

Geometra

Massimo Rolla

Dottore in Chimica

Silvia Gherardini

Dottoressa in Ing. Chimico Ambientale

Jonathan Rosenfeld

Disegnatore CAD

Giovanni Fabbri

Dottore in Fisica

Scorri a sinistra Scorri a destra

Professionisti
specializzati

Le competenze integrate dei suoi tecnici garantiscono sempre la scelta delle soluzioni migliori ed economicamente più convenienti per le aziende.